Un walkover conta come vittoria nel tennis?

Un giocatore di tennis riceve un walkover quando il suo avversario si ritira dalla partita prima che la partita abbbia inizio. Di solito, un caso del genere si verifica quando il giocatore è infortunato, malato o in violazione del codice. Ai livelli inferiori del gioco, motivi amministrativi potrebbero ostacolare lo svolgimento di una partita che potrebbe portare al ritiro di uno dei giocatori.

Dal momento che un giocatore riceve un passaggio al turno successivo per una partita che non ha mai avuto luogo, non viene conteggiata come vittoria per il giocatore. Allo stesso modo, per il giocatore che si è ritirato, la partita non sarà considerata una sconfitta neanche per lui. Nel tennis maschile, un giocatore riceve punti in classifica per il round che ha raggiunto anche se ha raggiunto quel round con un walkover.

Nel tennis femminile, per ricevere punti in classifica per una vittoria per walkover, il giocatore o la squadra possono vincere questi punti solo se hanno vinto una partita prima del torneo. Se devono ancora vincere una partita nel torneo e hanno avuto un walkover, riceveranno punti solo per il round precedente.

Un giocatore o una squadra che avanza grazie al walkover riceverà un premio in denaro per il round che ha raggiunto. Nel caso in cui uno dei giocatori vinca una finale per walkover, entrambi i giocatori riceveranno un premio in denaro per il secondo classificato.

Regole aggiuntive relative ai walkover stabiliscono che, a meno che e fino a quando un giocatore non abbia l’approvazione del medico, lui o lei deve essere presente alle cerimonie post-partita una volta che hanno annunciato il loro ritiro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Copyright 2024 © | Eurobet 365